ようこそ! / Benvenuti!

Poste Italiane è un AMORE, Traduttrice, insegnante di lingua giapponese, Blogger e Youtuber.
イタリアの郵便局(ポステ・イタリアーネ)を心から愛しています。翻訳者、日本語教師、ブロガー、YouTuber。
I love Poste Italiane (Italian Post Offices). Translator, teacher of Japanese language, Blogger and YouTuber.

I miei libri / 出版した本 / My books
スポンサーリンク / sponsorizzazione

Legalizzare l’eutanasia: la vita dovrebbe essere un diritto, non un obbligo

スポンサーリンク / sponsorizzazione
senza categoria
この記事は約7分で読めます。
スポンサーリンク / sponsorizzazione

Ciao. Sento fortemente che dovremmo essere una società in cui tutti, con o senza malattia, possono farlo se cercano l’eutanasia. Perché crediamo che legalizzando l’eutanasia ci sia una vita che può essere “salvata”.

In effetti, l’eutanasia è l’atto di uccidere una persona. Ecco perché è tabù. Non molte persone vogliono avere una discussione vivace e libera. Tuttavia, alcune persone pensano che l’eutanasia sia la salvezza e che l’eutanasia sia la loro decisione migliore. Anche io.

Non siamo nati dalla nostra volontà. Siamo stati costretti a nascere. Hiroshi Yoshino, un poeta giapponese, afferma: “In inglese, quando dico ‘sono nato’, uso la voce passiva invece della voce attiva”. Siamo qui perché i nostri genitori lo vogliono. Tuttavia, è possibile che i genitori non volessero rimanere incinta, e anche se volessero rimanere incinta, il bambino potrebbe essere vittima di abusi. E come puoi vedere se hai vissuto per 10 anni, ci sono molte cose nella nostra vita che non possono essere cambiate dalla nostra volontà, come il dolore, il dolore e la tristezza. Nasciamo ottimisti, quindi mentre siamo bambini (non minorenni), pensiamo che il futuro sia pieno di speranza e splendente, e la vita sia divertente e degna di essere vissuta.Penso che ci sia qualcosa, e mi viene fatto il lavaggio del cervello dalla società, ma crescendo , mi libero di quel lavaggio del cervello e vedo il lato oscuro della mia vita. Non volevo nascere, ma per qualche ragione sono costretto a vivere qui adesso. Questa violenza, questa crudeltà, è il motivo per cui penso che dovremmo discutere di eutanasia.

Ora, anche se qualcuno dice: “Sono nato perché volevo nascere”, la vita di quella persona non sarebbe mai “come un fiore di rosa”. Queste persone sono sopravvissute a molte difficoltà nella loro vita. Tuttavia, se ammette che “la vita è dolorosa”, sarà difficile per la persona vivere il resto della sua vita, quindi si fa il lavaggio del cervello con la forza e cerca di vivere nel potere della magia. Tuttavia, avrebbe dovuto accorgersene. Non sono così diversi da quelli che vivono solo per inerzia perché non è così bello vivere e non hanno motivo o coraggio per morire.

Le università che formano gli infermieri insegnano che “il suicidio non è un atto coraggioso”. Se incoraggiamo il suicidio o lo consideriamo un eroe, non saremo in grado di vivere.

E prima o poi moriremo. Non importa quanto tu voglia vivere, non importa quanto tu voglia suicidarti, o se non vuoi suicidarti ma vuoi morire presto, la città verrà per tutti loro. Non ha senso nella vita perché morirai comunque. La vita diventa più dolorosa perché ti costringi a pensare che la vita senza senso sia significativa. E anche in una vita in cui tutto è ineguale, per tutti arriva solo la morte. Alcuni lo troveranno un sollievo, mentre altri ne avranno più paura.

Ma essere vivi non dovrebbe essere forzato. È un diritto umano, non un obbligo. Sai quanto è grottesco predicare “devi vivere” a qualcuno che non riesce a trovare alcuna luce nella vita? Non permettere l’eutanasia significa che la società ci costringe a fare lo stesso. E poiché anche il morire muore comunque, va riconosciuto come un diritto morire un po’ prima o con meno dolore. L’eutanasia è un “diritto di scelta per alcuni”, non un “obbligo per tutti”. Anche se legalizziamo l’eutanasia e apriamo la porta all’eutanasia per tutti, solo ad alcune persone vengono offerte le possibilità e le opzioni, non a tutti.

Non costringerci a vivere, ma dacci il diritto di morire. Questo è quello che voglio dire al lettore. Penso che ci siano molte persone che vogliono essere soppresse solo perché non emergono. Dai loro sollievo.

コメント / Commentare

タイトルとURLをコピーしました